martedì 13 dicembre 2011

Mobili shabby chic!

Dopo anni che possiedo, i miei mobili,acquistati da mio marito in passato...ho deciso di cambiarli.In verità sono sempre gli stessi ma con le mie manine..e tanta fatica ho deciso di cambiargli "l'abito";prima ho sverniciato tutto...erano verniciati con una vernice lucida color noce...un vero orrore.Il mio collo a questo punto del lavoro era KO!Per due settimane avevo una cervicale(ho un ernia al collo!) da urlo,non dormivo di notte,ma grazie a massaggi e terapie varie mi sono ripresa...e quindi ho continuato il restyling.Li ho decapati con l'utilizzo di spazzola in ferro che apriva le vene del legno...e poi con una cera bianca tingente ho reso il tutto bianco sfumato.Il risultato...è stato fantastico...finalmente anche i miei mobili sono shabby chic!!!!!

DISPENSA......PRIMA







DISPENSA...DOPO





Poi è stato il turno della vetrinetta,alla quale ho levato i vetri di cristallo sulle ante per sostituirli con la rete per conigli e all'interno ho messo delle tendine bianche...che la rendono proprio romantica-chic.....sono proprio realizzata a mille nel vederla finita!!!!


VETRINETTA...PRIMA




VETRINETTA...DOPO






E per finire è toccato al tavolo e sedie.Il primo lo sostituito con uno grezzo,per poi decorarlo...le sedie invece le ho  acquistate grezze....le ho decorate con la tecnica shabby-chic....e con l'intervento del tappezziere...sono diventate delle fantastiche poltroncine Luigi XVI...perfette per il mio nuovo soggiorno!!!










Prima




Dopo




ORA SI,CHE  SONO SODDISFATTA:FINALMENTE HO I MOBILI CHE VOLEVO!!!!!

Credo che il tavolo....abbia bisogno di un tocco decorativo..."figurativo"!!! 


Che molto presto farò!Seguite il prox post:"Tavolo shabby-chic..& vintage"!

33 commenti:

  1. BRAVA BRAVISSIMA E ANCHE MOLTO DI PIù!

    Caspita, il cambiamento è notevole e decisamente i suoi mobili ci piacciono molto ma molto di più adesso!
    Non sembrano neanche gli stessi!
    Che lavorone!
    Siamo proprio felici del suo entusiasmo e della sua soddisfazione.
    Ho appena fatto vedere il suo lavoro a tutto lo staff di Cera Novecento e sono tutti entusiasti!
    Le fanno tutti i complimenti.

    Le chiedo se posso condividire il link a questo suo lavoro sulla nostra pagina Fb e sul nostro sito.... grazieeee!

    Francesca Meazza
    per Cera Novecento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie..mille!!!Per me è proprio una grande soddisfazione...quindi autorizzo la visione del link sia su fb che sul sito...saluti Francy.

      Elimina
    2. brava Francesca, tanti complimenti, credo che copierò la tua tecnica e grazie anche a Cera novecento per i suoi prodotti

      Elimina
    3. Grazie...e allora buon lavoro!!!
      La cera novecento tingente bianca è veramente una grande invenzione..io la uso sia per i mobili che per oggetti decorativi in legno.

      Elimina
  2. E il makeover di quelle sedie che ora sono diventate delle perfette poltroncine à la francaise??? Le adoro!
    ;-))

    Francesca

    RispondiElimina
  3. Lavoro molto impegnativo ma di grande resa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma com'è che funziona? basta mettere la cera magica?

      pat

      Elimina
    2. Per Pat:..non proprio!Se i tuoi mobili hanno una protezione data dalla vernice,prima li devi sverniciare(o con uno sverniciatore dato a pennello e dopo il tempo d'attesa,la vernice viene via con il panno...oppure con una smerigliatrice elettrica ,corredata da carta abrasiva non grossa ,passi sul mobile e levi la vernice a secco)....a questo punto con una spazzola in ferro,passi sul legno in modo tale che le vene di quest'ultimo si aprino.Spolveri tutto per bene ed a questo punto con un panno distribuisci la cera bianca tingente...con movimenti circolari...in modo tale da far entrare il tutto nelle "fughe" del mobile.Passato il tempo di posa non ti resta che passare alla lucidatura con il panno di cotone.Ora il mobile è finito!!!!!Comunque tutto il materiale lo trovi sul sito:www.ceranovecento.it vendono prodotti eccezzionali per il restauro e cura del legno....spero di esserti stata d'aiuto....altrimenti per altre informazioni scrivimi ancora....ciao Francy!

      Elimina
    3. Grazie per l'info, mi sei stata veramente utile!
      pat

      Elimina
    4. antonella.diflorio@gmail.com2 luglio 2012 18:04

      ciao Francesca sono una nuova appassionata dei tuoi mobili volevo chiderti visto che lo fai anche per lavoro cosa costerebbe far decappare una poltrona e un divano stile shabby sono davvero una principiante e mi sono messa nelle mani di una persona poco seria. Volevo anche chiderti come essere certi se un mobile ha le tarme cosa fare nel caso e quali può essere il costo per un eventuale trattamento.Ti ringrazio spero tu possa aiutarmi Antonella

      Elimina
    5. ciao Franci volevo chiarire l'errore del mio mess ho sbagliato non era per te ma ho cominciato da poco a usare il computer è faccio un pò di caos. ad ogni modo ti faccio davvero i mie complimentiiiiiii sei bravissima spero di riuscire ad imitarti.Comunque grazie per le informazioni che che dai tornano utili.Antonella

      Elimina
    6. No problem...figurati i picchi senili gli abbiamo tutti!!!!!!!!Buon lavoro per i tuoi prox lavori...ciao Francy

      Elimina
  4. ....Per Pat....il sito esatto è: www.ceranovecento.com sai com'è!!! l'età avanza

    RispondiElimina
  5. Ciao mi sono registrata tra le tue followers;)
    Ma lo sai che farei tutta casa come la tua dispensa?
    Ho comprato una panca tempo fà dello stesso colore e quanto mi piacerebbe fare tutti i mobili così.....
    Prima o poi ci provo;)
    Ascolta ho un problema con il blog,non mi fa registrare i nuovi blog nei miei preferiti,fino a quando non sistemano il problema,non so come mantenere il contatto.....
    Ma appena si risolve vengo a trovarti:D
    Hai fatto un grande lavoro!!
    Bravissimaaaaa:D
    Bacioni
    Sabry!!

    RispondiElimina
  6. Ps hai lo stesso mio pavimento:D

    RispondiElimina
  7. Ciao, sono una nuova follower! Sei stata bravissima con i tuoi mobili, considerando che la tecnica decorativa che hai utilizzato non è poi tanto facile, si rischia di graffiare troppo il legno e di fare così danni irreparabili, mentre tu hai fatto un lavoro bellissimo! Complimenti!
    http://shabbyfreak.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. Grazie...ragazze.. per tutti questi complimenti..mi fanno "GONGOLARE"!!!!!Questa mattina non capisco il perchè ma non riesco a rispondere ad ugnuna di voi....quindi:X Manuela...Benvenuta e piacere di conoscerti!!!Ti ringrazio...ho fatto del mio meglio...il tipo di legno ha fatto il resto: è NOCE NAZIONALE....un legno da paura!Ciao Sabry...benvenuta anche a te....quando riuscirai....aspetto una tua vista più completa e dettagliata!!!Per il pavimento è bellissimo...anche se con 2 gatti e un cane che regnano in casa...aspirapolvere tutti i giorni...e a volte pure due(i pelosi sono neri)!Ciao Francy

    RispondiElimina
  9. Bellissimi ,ora! Che dirti? Bravissssssssima! Conserva questa evidente passione che ti fa creare e fare! .E' da invidiare.Un caro saluto stefania campagnuolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione è una passione che è iniziata per scherzo...ma dopo molta pratica...ora i mobili che decoro...mi rendono molta soddisfatta!!!!Ciao Stefania.

      Elimina
  10. Help.....
    Bellissimi complimenti.....davvero.....
    Avrei bisogno d'aiuto, ho fatto fare un tavolo in larice, volevo l'effetto anticato invece mi hanno consegnato un tavolo color pino quindi chiaro angoli netti....ect...
    Vorrei un consiglio su come renderlo effetto antico.
    Premetto che il falegname gli ha deto inpregnante ad acqua.
    Cosa faccio passo la carta poi la spazzola e poi la novecento antichizzata? il problema è che il tavolo lo uso per pranzare quindi devo fare una cosa in giornata
    l'effetto che mi piace molto è questo:
    http://www.ubertiatos.it/tavolo-in-larice-vecchio.html
    e
    quello che ho invece è un normalissimo biondo chiaro liscio pulito


    Grazie anticipatamente....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao..grazie per i "bellissimi"!!Allora per il tuo tavolo,per prima cosa devi levare con carta vetrata il mordente che ha messo ,che deduco sia incolore visto che è rimasto chiaro ...color pino.Io ho visto la foto del tavolo...è scuro quindi il mordente che colorerà il legno sarà noce scuro...oppure pallisandro...o wengè;sono tutti colori scuri,che in un buon negozio assortito troverai.Hanno degli espositori per oogni colore,così che subito vedi il colore che più ti piace!!
      A questo punto per rendere più vivo e vissuto il piano...con la spazzola in ferro apri le vene del legno...ma non con troppa pressione...il pino non è troppo duro,potresti con troppa forza scheggiarlo!!A questo punto dopo averlo spolverato...metti il mordente una o due mani...dipende quanto scuro ti piace,poi una volta asciutto..se lo vuoi solo scuro,metti o la cera d'api incolore che protegge...se per finituta metessi un flatting renderebbe il piano completamente resistente all'acqua e alle maccchie che in cucina..aimè si fanno eccome!!!Chiaramente la cera dona un effetto più naturale e country...il flatting purchè "satinato" rende l'effetto più "leccato"!
      Se invece vorresti un effetto decapè,ovvero rendere in evidenza le vene del legno,dovresti dopo il mordente mettere la cera bianca,farla entrare bene nelle vene,e una volta asciutta la levi con la cera incolore.
      Alla fine ti dico...la soluzione della cera come protettivo è quella che preferisco,il segreto per non avere un tavolo macchiato,è quello di incerarlo abbastanza spesso e ogni volta cade un liquido va asportato subito.
      Spero di essere stata chiara nel mio "poema"...mi raccomando una volta fatto il tavolo mandami le foto...voglio vedere come verrà!!!!!Ciao e buon lavoro Francy

      Elimina
  11. Grazie mille lo farò senz'altro....il tavolo è in larice nuovo, il colore io lo chiamo color pino percè non mi veniva in mente un chiaro simile..ahah...grazie infinite e complimenti ancora. Quel comò è qualcosa di spettacolare anche quel colore è molto molto bello li hai usato la pasta bianca vero?
    a presto

    RispondiElimina
  12. il colore del mio tavolo ho visto ora è come il tuo tavolo qui in foto chiaro così.

    RispondiElimina
  13. Il comò...è stato sbiancato con la cera bianca,ma il bello è che quel legno è noce nazionale,ricco di venature e sfumature "increabili"!!Ciao Francy

    RispondiElimina
  14. ciao! se posso chiederti che tipo di cera hai usata xla traformazione?? grazie e bel blog verrò a trovarti..saluti dalla soffitta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. www.ceranovecento.com
      Per Piera, questo è il sito dove puoi acquistare la cera bianca tingente che ho usato...ciao Francy.

      Elimina
  15. Ciao, sono assolutamente estasiata per come hai trasformato questi mobili!!! Soprattutto la dispensa e la vetrinetta, complimenti davvero!!! Il tuo blog mi piace molto e mi sono appena aggiunta alle tue followers! Se ti va, passa a dare un'occhiatina da me, mi farà piacere!
    A presto
    Maria Grazia (alias Here comes the sun)

    RispondiElimina
  16. Belli, belli, belliiiiiiii!
    Bravissima mi piacciono un sacco!
    Sono nuova da te,
    buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molte grazie per i "belliiiii"!E' sempre un piacere avere delle nuove followers...quindi benvenuta e continua a seguirmi...Buona serata.

      Elimina
  17. Ciao Francy, ho combinato un guaio... ho usato troppa cera e l'ho lasciata troppo ad asciugare...risultato? il tavolo sembra sporcato... Non esiste un prodotto per togliere l'eccesso di cera decorativa bianca???? please aiutami. Grazie mille. Meli

    RispondiElimina
  18. Ops...mi dispiace...a questo punto devi levare la cera...che è sulla superficie liscia del tavolo con una smerigliatrice o a mano....con carta vetrata di grana fine....fammi sapere...ciao!

    RispondiElimina
  19. Grazie mille!!! e poi ripeto la patinatura a cera, stando però più attenta ai tempi questa volta. Grazie ancora!! Meli

    RispondiElimina
  20. Ciao, meraviglioso blog.
    Ho scoperto questa tecnica da poco e mi chiedevo una cosa: tutti i mobili in legno devono essere carteggiati prima o ci sono delle eccezioni?
    Ho un mobile di legno rovere e vorrei trasformarlo con la tecnica shabby chic. E' possibile passare la Chalk Paint subito?

    RispondiElimina